Immagine titolo

La Libera Professione


Elenco Libere/i Professionisti

La libera professione dell’ostetrica/o è un’importante opportunità per la popolazione come è sempre stato nel passato, perché garantisce un’assistenza one-to-one in tutte le fasi della vita fertile della donna, dalla pubertà alla menopausa.

Fino agli anni ’70 le ostetriche libero professioniste erano una buona percentuale del totale appartenente ai collegi nazionali, oggi i dati sull’esercizio della libera professione sono del 2% circa del totale delle iscritte, la percentuale è calata a causa delle modifiche nel modello culturale e assistenziale di nascita e per la carenza dell’offerta formativa rivolta all’esercizio della libera professione. Ad oggi però il panorama nazionale sta cambiando e molte ostetriche stanno percorrendo questa strada.

Cosa può fare l’ostetrica libero professionista? Le prestazioni erogate, in autonomia, possono essere l’assistenza alla gravidanza, travaglio e parto (con accompagnamento in ospedale o assistenza al parto a domicilio), l’esecuzione di pap test, tamponi, l’organizzazione di corsi di accompagnamento alla nascita o di puericultura, assistenza al puerperio, allattamento, rieducazione del pavimento pelvico, incontri di gruppo su tematiche quali menopausa, alimentazione complementare nel neonato, sonno e molto altro.

L'attività libero professionale può svolgersi presso terzi (a domicilio) oppure presso uno Studio Professionale con precisi requisiti. (vedi l'allegato per maggiori ragguagli)
Come ogni attività professionale, anche l'ostetrica professionita è soggetta ad una disciplina fiscale e previdenziale.



L'elenco raccoglie i nominativi ed i dati forniti dalle ostetriche libere professioniste al Collegio tramite il modulo apposito e pertanto può non essere completo.